Assegno di Maternità Statale

In caso di adozione o gravidanza, le madri possono disporre di un apposito strumento di sostegno al reddito garantito dallo Stato ed erogato da INPS.

 

L'assegno di maternità Statale è una prestazione previdenziale a carico dello Stato erogata e concessa direttamente dall’Inps, che spetta a:

  • alla madre, anche adottante;
  • al padre, anche adottante;
  • agli affidatari preadottivi;
  • all'adottante non coniugato;
  • al coniuge della madre adottante o dell'affidataria preadottiva;
  • agli affidatari (non preadottivi) nel caso di non riconoscibilità o non riconoscimento da parte di entrambi i genitori.

I requisiti generali richiesti alle madri per il diritto all’assegno di maternità di Stato sono la residenza in Italia e la cittadinanza italiana o di uno stato dell'Unione europea. Ai cittadini extracomunitari è invece richiesto il possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo. I requisiti specifici sono invece i seguenti:

  • se lavoratrice, la madre deve avere almeno tre mesi di contribuzione per maternità nel periodo compreso tra i 18 e i nove mesi precedenti il parto o l'effettivo ingresso del bambino in famiglia in caso di adozione nazionale, affidamento preadottivo, oppure in Italia in caso di adozione internazionale;
  • se ha lavorato almeno tre mesi e perso il diritto a prestazioni previdenziali o assistenziali, il lasso di tempo compreso tra la data della perdita del diritto e la data del parto o dell'effettivo ingresso in famiglia del bambino, in caso di adozione o affidamento, non deve superare né il periodo delle prestazioni godute né i nove mesi;
  • se durante il periodo di gravidanza ha cessato di lavorare per recesso, anche volontario, dal rapporto di lavoro, deve poter far valere tre mesi di contribuzione nel periodo che va dai 18 ai nove mesi antecedenti al parto.

La domanda per l’assegno di maternità dello Stato deve essere presentata alla sede INPS di competenza entro sei mesi dalla nascita del bambino o dall'effettivo ingresso del minore in famiglia nel caso di adozione o affidamento, oppure in Italia in caso di adozione internazionale.
La domanda viene presentata tramite l’apposito servizio on line predisposto da INPS.

Per approfondimenti consultare le schede di dettaglio:

Assegno di maternità di Stato
Assegno di maternità di Stato: requisiti
Assegno di maternità dello Stato: domanda