Disabilità: le agevolazioni fiscali previste nel settore sanitario e scolastico

Sia nel settore sanitario che in quello scolastico, la legge prevede una serie di agevolazioni fiscali destinate a portatori di disabilità.

 

Il riconoscimento di una invalidità garantisce il diritto all’esenzione dal pagamento del ticket per alcune o per tutte le prestazioni specialistiche. Lo stato e il grado di invalidità devono essere accertate dalla competente Commissione medica della ASL di residenza. Tale accertamento costituisce condizione necessaria per il rilascio dell’attestato di esenzione. Alcune categorie di invalidi hanno diritto a tutte le prestazioni di specialistica ambulatoriale garantite dal Servizio sanitario nazionale, ritenute appropriate e necessarie dal medico prescrittore, mentre altre categorie di invalidi hanno diritto a effettuare in esenzione solo le prestazioni sanitarie correlate alla patologia invalidante.

E' possibile inoltre detrarre dall’Irpef:

  • nella  misura  del  19%,  le spese sostenute per gli addetti all'assistenza quotidiana di una persona non autosufficiente. La  detrazione  deve  essere  calcolata  su  un  ammontare  di  spesa  non  superiore  a 2.100 euro  e  spetta  solo  quando  il  reddito  complessivo  del  contribuente  non  è  superiore  a 40.000 euro.
  • nella  misura  del  50%,  le spese sostenute per lavori di ristrutturazione edilizia finalizzati all'eliminazione delle barriere architettoniche. Per le prestazioni di servizi relative all’appalto di questi lavori, è inoltre applicabile l’aliquota Iva agevolata del 4%, anziché quella ordinaria.

La stessa aliquota Iva agevolata del 4% si applica anche all’ acquisto di:

  • mezzi necessari alla deambulazione e al sollevamento dei disabili;
  • le protesi e ausili inerenti le menomazioni di tipo funzionale permanenti;
  • apparecchi per facilitare l’audizione;
  • poltrone e veicoli simili adatti al superamento di barriere architettoniche;
  • sussidi tecnici e informatici rivolti a facilitare l’autosufficienza e l’integrazione.

Vi sono poi specifiche agevolazioni fiscali per i non vedenti quali:

  • Detrazione Irpef pari al 19% delle spese sostenute per l’acquisto del cane guida;
  • Detrazione forfetaria di 516,46 euro per il mantenimento del cane guida;
  • Aliquota Iva agevolata del 4% su particolari prodotti editoriali realizzati in scrittura braille e su supporti audiomagnetici;

Ed infine specifiche agevolazioni fiscali per i non udenti quali ad esempio la detrazione Irpef pari al 19% delle spese sostenute per i servizi di interpretariato

Al fine di garantire il diritto allo studio agli studenti disabili e la loro piena partecipazione alla vita universitaria, le Università italiane riconoscono agli studenti disabili diverse agevolazioni, tra cui:

  • esonero totale delle tasse universitarie per gli studenti disabili con invalidità riconosciuta pari o superiore al 66%, indipendentemente dalla condizione economica e dal merito;
  • esonero parziale delle tasse universitarie a favore degli studenti con una invalidità riconosciuta tra il 45% e il 65%;
  • offerta del servizio di ristorazione a tariffa agevolata;
  • offerta di alloggio attrezzato anche per eventuale accompagnatore;
  • maggiorazione degli importi delle borse di studio;
  • rimborso spese viaggio e percorsi personalizzati;
  • fornitura di supporti didattici, informatici e tecnologici utili a rendere gli studenti disabili il piu possibile autonomi e indipendenti;
  • fornitura gratuita agli studenti ipovedenti, non vedenti e dislessici, dei testi universitari in formato elettronico e/o in braille.

Per finire, i figli degli invalidi per causa di servizio hanno diritto all’esonero dalle tasse di iscrizione alle scuole superiori. Per fruire di tale esonero è tuttavia necessario che ricorra anche il requisito del limite di reddito così come definito annualmente con apposita nota del MIUR e un voto in condotta non inferiore ad otto decimi.

Per approfondimenti consultare le schede di dettaglio:

Invalidità: esenzione dal ticket
Detrazione delle spese per gli addetti all'assistenza dei disabili
Detrazione per le spese di eliminazione delle barriere architettoniche
Ausili tecnici e informatici: Iva agevolata e detrazione Irpef
Agevolazioni specifiche per non vedenti
Agevolazioni per i servizi di interpretariato
Tasse scolastiche: esonero studenti invalidi
Esonero tasse universitarie e altre agevolazioni economiche per studenti disabili
Tasse scolastiche: esonero per i figli di invalidi per causa di servizio