[...] Il più significativo provvedimento di riforma organica della Pubblica Amministrazione, il già citato decreto legislativo 150/2009 ha incluso la trasparenza tra i diritti civili e sociali che secondo la Costituzione devono essere assicurati ai cittadini su tutto il territorio nazionale.
Renzo Remotti
La trasparenza è un valore per i cittadini, ma anche per i dipendenti pubblici. E' necessario però dare degli strumenti giuridici per indurre la pubblica amministrazione a adeguarsi al principio dell'imparzialità. Bisogna per esempio eliminare la discrezionalità tecnica delle commissioni concorsuali, soprattutto per il concorso da dirigente, mettere on line le prove scritte dei neo dirigenti, ma dare la possibilità ai controinteressati di chiedere la revisione delle graduatorie qualora emergano disparità grossolane. Anche per evitare un po' il contenzioso.
Renzo Remotti, 15/04/2012 10:08