[...] Il processo di apertura dei dati è supportato, attraverso il portale dati.gov.it, con diverse iniziative e strumenti:
David Osimo
parlavo con @digiphile e mi diceva come l'uso del termine "portale" per gli open data e' un segno ti un approccio "vecchio" e gov-centric. Suggerisce "platform"
David Osimo, 12/04/2012 10:43
guidoromeo
l'aperura dei dati è benvenuta, ma nessuno ha ancora previsto nè proposto un sistema di richiesta dei dataset che interessano a uno o più cittadini. Ciò va fatto se vogliamo davvero avere un open governement
guidoromeo, 12/04/2012 22:58
Flavia Marzano
Si potrebbe vedere questa come la "meta" piattaforma (grazie David) degli open data in Italia: mi aspetterei che tutti gli OD fossero accessibili direttamente da qui.
Flavia Marzano, 13/04/2012 17:07
Napo Orso Capo
Concordo sull'idea di usare la parola "Data Platform"
Napo Orso Capo, 13/04/2012 17:50
Andrea Lazzarotti
Concordo pienamente con David
Andrea Lazzarotti, 16/04/2012 14:23
cinzia di fenza
Il testo comunque non rende evidenti quali sono i vantaggi reali dei Dati Aperti per i cittadini tutti e quali opportunità e su quali questioni rilevanti per valutare l'operato della P.A.
cinzia di fenza, 24/04/2012 19:46
Mauro Alovisio
occorerebbe indicare qual è il percorso più semplice di una pubblica amministrazione per aprire i dati! e quali sono i costi e gli ostacoli più frequenti e quali soluzioni ; occorerebbe sottolineare i vantaggi per i cittadini, imprese degli open data e individuare misure premiali per le amministrazioni che pubblicano i data set o sanzioni per chi non pubblica!!
Mauro Alovisio, 28/04/2012 00:02