[...] - realizzazione, da parte del Ministro per la Coesione Territoriale, di un sistema informativo sullo stato di avanzamento di tutti gli interventi della programmazione regionale unitaria (fondi strutturali europei e Fondo Sviluppo e Coesione Nazionale). Sarà così data attuazione in anticipo ad una regola comunitaria (destinata a diventare stringente per il periodo di programmazione 2014/2020), che richiederà, per ciascun intervento, la declinazione di risultati attesi definiti in termini di indicatori rilevanti per la qualità della vita dei cittadini. Esemplificando, non chilometri di ferrovia posati, ma riduzione dei tempi di percorrenza per i viaggiatori; non ore di formazione erogata, ma indicatori di conoscenza degli studenti rilevati secondo metodologie sistematiche. Tutto ciò al fine di consentire una valutazione diffusa e consapevole da parte dei cittadini beneficiari degli interventi;
Alberto Cottica
Eccellente!
Alberto Cottica, 12/04/2012 10:18
guidoromeo
ottimo, ma questi dati e i relativi beneficiari dei finanziamenti saranno liberamente consultabili dai cittadini?
guidoromeo, 12/04/2012 23:06
Alberto Cottica
(questo paragrafo sembra scritto dal Ministro Barca, o da qualcuno a lui vicino. Contiene l'unico esempio concreto del documento!)
Alberto Cottica, 14/04/2012 13:05
Luigi Reggi
come giustamente fa presente guidoromeo, sembra che il sistema informativo sia chiuso. invece la novità sta nel fatto che si utilizzeranno i dati dei sistemi esistenti (come la Banca Dati Unitaria delle politiche di coesione) per aprire dati e analisi a favore di tutti i cittadini e le imprese.
Luigi Reggi, 16/04/2012 10:33