Piano nazionale per la fertilità: "Sportello amico" per i cittadini

Difendi la tua fertilità, prepara una culla nel tuo futuro”. Questo è lo slogan del Piano nazionale per la fertilità presentato presetnato dal ministero della Salute. Gli obiettivi del Piano: informare i cittadini sul ruolo della Fertilità nella loro vita, fornire assistenza sanitaria qualificata per difendere la Fertilità da comportamenti a rischio.

Bando Isi 2014: il 25 giugno la fase di inoltro delle domande di accesso ai finanziamenti

È prevista per giovedì 25 giugno la terza fase della procedura per l’assegnazione dei 267 milioni di euro di incentivi a fondo perduto che l’Inail ha messo a disposizione del sistema produttivo italiano con il bando Isi 2014. Dalle ore 16 alle 16,30 le imprese potranno, infatti, inviare attraverso lo sportello informatico sul portale dell’Istituto la domanda di ammissione al contributo, utilizzando il codice identificativo che è stato loro attribuito a seguito dell’inserimento online del proprio progetto.

Consiglio d'Europa: 100 tirocini retribuiti

Il Consiglio d’Europa offre 100 tirocini retribuiti della durata di 5 mesi. Gli interessati devono  aver completato almeno la prima parte degli studi universitari e avere un certificato di laurea o equivalente.

I tirocini sono divisi in 2 diversi periodi, ciascuna della durata di cinque mesi:
•1 febbraio - 30 Giugno (primo periodo)
•1 Settembre - 31 gennaio (secondo periodo)

EPSO: giuristi linguisti cercansi per la Corte di Giustizia Europea

La Corte di giustizia dell'Unione europea è attualmente alla ricerca di giuristi linguisti con bulgaro, spagnolo, francese o italiano come lingua principale da assumere come personale permanente. Il candidato dovrà: tradurre testi giuridici in lingua principale  e  fornire analisi legale in collaborazione con altri reparti. Sede id lavoro sarà Lussemburgo.

 

Imprese italiane: dal 1° luglio DURC on line

Contribuire a rendere più semplice la vita delle imprese italiane, facendo loro risparmiare tempo e denaro. È questo l'obiettivo della nuova procedura di rilascio on-line del Durc, il documento unico di regolarità contributiva, resa possibile dall'impegno congiunto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, dell'Inps, dell'Inail e delle Casse Edili per la completa informatizzazione delle attuali procedure e la creazione di collegamenti tra le diverse banche dati. 

Al via bonus bebè: le info su come richiederlo

Al via il Bonus bebè per i bambini nati o adottati dal 1 gennaio 2015 al 31 dicembre 2017: dall'11 maggio è possibile presentare la domanda per poter usufruire dell'assegno. 
La domanda può essere presentata da uno dei genitori che siano cittadini italiani o comunitari oppure cittadini di Stati extracomunitari con permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo.
Condizione essenziale per accedere all’assegno è il possesso di un ISEE, in corso di validità con un valore non superiore 25.000 euro annui.