Istruzione stranieri maggiorenni in Italia

l diritto allo studio è riconosciuto per legge anche ai cittadini stranieri maggiorenni già presenti in Italia.

 

Questo diritto consente, innanzitutto, di frequentare i corsi di alfabetizzazione alla lingua italiana organizzati dal Comune in si vive.

Inoltre, si può conseguire la licenza media, presentando domanda al preside dell’istituto scolastico, specificando i dati anagrafici e gli studi compiuti. In questo caso si deve anche avere una buona conoscenza della lingua italiana ed essere in possesso di regolare permesso di soggiorno.

Se infine si sono già frequentate le scuole dell’obbligo e si desidera proseguire gli studi per conseguire il diploma di scuola media superiore, ci si può iscrivere direttamente ai corsi di istruzione superiori.

Si potrà infine accedere ai corsi universitari, a parità di condizioni con gli studenti italiani:

  • se si è già residenti in Italia e si è titolare di permesso di soggiorno di lungo periodo o di permesso di soggiorno per lavoro subordinato, per lavoro autonomo, per motivi familiari, per asilo politico o umanitario e per motivi religiosi;
  • se si è regolarmente soggiornante in Italia da almeno un anno e in possesso di titolo di studio superiore conseguito in Italia;
  • se, ovunque residente, si è titolare di diploma finale di scuole italiane all’estero o di scuole straniere o internazionali, funzionanti in Italia o all’estero, oggetto di intese bilaterali o di normative speciale

Inoltre I Centri Provinciali di Istruzione per gli Adulti - CPIA (ex Centri Territoriali Permanenti - CTP) offrono gratuitamente percorsi di alfabetizzazione e di apprendimento della lingua italiana. I corsi rientrano nel sistema dell’Istruzione degli Adulti (IdA) e comprendono anche elementi che riguardano la cittadinanza attiva, cioè i diritti e i doveri del cittadino.
Ai corsi si possono iscrivere gli adulti con cittadinanza non italiana, in età lavorativa, anche in possesso di titoli di studio conseguiti nei Paesi di origine.
Al termine del corso si può ottenere una certificazione di conoscenza della lingua italiana a livello A2, utile anche per il rilascio del permesso di soggiorno di lungo periodo.

Sui siti degli USR (Uffici Scolastici Regionali) sono presenti gli elenchi dei CPIA regionali.

Per approfondimenti consultare le schede di dettaglio:

Corsi di lingua e integrazione per i cittadini stranieri

Corsi on line gratuiti di lingua italiana e di educazione civica per stranieri

Corso di laurea in lingua e cultura italiana per stranieri

Certificazione di competenza linguistica per la lingua italiana

Rinnovo permesso di soggiorno in caso di iscrizione a un corso di laurea diverso da quello per il quale si è fatto ingresso

Corsi di lingua italiana per rifugiati politici e richiedenti asilo

Esame di Stato. Studenti con cittadinanza non italiana: chiarimenti del MIUR

Permesso di soggiorno per attesa occupazione: possibile richiederlo a conclusione di un dottorato o di un master universitario

Aree tematiche: