Giustizia: scade il 28 novembre il concorso per 370 magistrati

C'è tempo fino al 28 novembre 2011 per partecipare al concorso a 370 posti di magistrato ordinario, indetto dal Ministero della Giustizia e il cui bando è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 86 del 28 ottobre 2011. 

La domanda di partecipazione va inviata per via telematica, compilando l’apposito form disponibile sul sito del Ministero della Giustizia, o tramite raccomandata A/R. Tutti i requisiti di partecipazione sono disponibili sul bando.

Il concorso prevede una prova scritta ed una orale. La prova scritta consisterà in tre elaborati vertenti su diritto civile, diritto penale e diritto amministrativo.

La prova orale riguarderà le seguenti discipline: diritto civile ed elementi fondamentali di diritto romano; procedura civile, diritto penale, procedura penale, diritto amministrativo, costituzionale e tributario, diritto commerciale e fallimentare, diritto del lavoro e della previdenza sociale, diritto comunitario, diritto internazionale pubblico e privato, elementi di informatica giuridica e di ordinamento giudiziario. 

I candidati dovranno, inoltre, effettuare un colloquio in lingua straniera a scelta fra inglese, francese, spagnolo e tedesco.

Per informazioni:
Ministero della Giustizia