Attribuzione codice fiscale: sì anche alle reti di imprese

Anche le reti di imprese possono richiedere – ed ottenere – il codice fiscale. Lo chiarisce l’Agenzia delle Entrate in una risoluzione.
 
Le reti di imprese (figura introdotta con il decreto legge 10 febbraio 2009, n. 5), costituiscono una libera aggregazione tra imprenditori che si uniscono volontariamente per accrescere la propria capacità innovativa e la competitività sul mercato, e pur escludendosi la “soggettività tributaria” in capo alla rete di imprese, l’associazione di imprenditori può richiedere l’attribuzione del codice fiscale in base alla normativa secondo la quale possono essere iscritte all'anagrafe tributaria anche le organizzazioni di persone o di beni prive di personalità giuridica.
 
Il chiarimento e le modalità operative (come fare e che modello utilizzare) per chiedere il codice fiscale sono contenute nel documento di prassi dell’Agenzia delle Entrate n° 70/E del 30 giugno 2011.

Per informazioni:  
Agenzia Entrate