Bari: uno scatto per le pari opportunità, domande fino al 30 aprile 2012

E’ stato prorogato al 30 aprile 2012 il termine per partecipare al concorso fotografico “Uno scatto per le pari opportunità”, promosso dalla Commissione consiliare speciale per le Pari Opportunità del Comune di Bari.

L'immagine più significativa sarà stampata su uno stendardo da affiggere sul prospetto di un edificio del capoluogo.  Possono partecipare tutti i cittadini.  Per i minorenni è necessaria l’autorizzazione dei genitori o di chi esercita la potestà genitoriale.
 
Il bando di concorso e la domanda di partecipazione sono disponibili sul sito istituzionale del Comune di Bari.
 
I partecipanti devono preparare una busta contenente:
 

  • - domanda di partecipazione redatta in carta libera secondo il modello allegato al bando;
  • - stampa dell’immagine su carta fotografica (in formato 24x30) sul cui retro devono esserci i dati anagrafici, la firma autografa dell’autore e il titolo dello scatto;
  • - breve testo di commento alla foto con il significato dell’opera in relazione all’oggetto del concorso.

 
Entro il 30 aprile 2012 il plico va inviato tramite raccomandata con ricevuta di ritorno oppure consegnato a mano presso l’Ufficio Archivio Generale (Via B. Cairoli n.2,  Bari).
 

Per informazioni:
Comune di Bari