Bologna: rimborsi ai disabili per spostamenti casa-lavoro

I lavoratori iscritti negli elenchi della L. 68/99 per l’integrazione delle persone disabili nel mondo del lavoro, hanno tempo fino al 30 settembre 2011 per presentare la domanda per il rimborso delle spese sostenute per il trasporto casa-lavoro.

Le richieste, che vanno presentate ai Centri per l'Impiego della Provincia di Bologna o direttamente all'Ufficio inserimento Lavorativo Disabili, saranno dichiarate ammissibili qualora provengano da lavoratori disabili sprovvisti di ausilii specifici per l'autonomia nel trasporto; potranno fare domanda anche i lavoratori disabili che abbiano già ottenuto il contributo negli anni passati, a condizione che documentino l'utilizzo delle risorse già assegnate.

Si tratta di un contributo forfettario per un massimo di 2.000 euro per ciascun beneficiario individuato. In caso le richieste superino le 60 ipotizzate, l'importo sarà riproporzionato per consentire a tutti i possessori dei requisiti di poter comunque usufruire di una quota di sostegno finanziario.

Per informazioni:
Provincia di Bologna
Numero verde 800 28 60 40