Bolzano: classe energetica ”B” obbligatoria per i nuovi edifici

Tutti gli edifici di nuova costruzione situati sul territorio della Provincia Autonoma di Bolzano a partire dal 13 giugno 2011 dovranno obbligatoriamente rispondere alla classe energetica”B” e, dal 2015, alla classe “A”. 

In pratica, le nuove case dovranno avere un consumo di energia inferiore a 50 kilowatt ora per metro quadro ed il grado di efficienza dovrà essere certificato dall’Agenzia CasaClima.

Lo ha stabilito la Provincia di Bolzano, che ha previsto anche un bonus di cubatura per tutti i condomini di edifici già esistenti che realizzeranno interventi di risparmio energetico; così facendo, le spese sostenute per i lavori potranno essere riassorbite grazie alla vendita di nuovi appartamenti.  

Anche i Comuni, obbligatoriamente dal 2018, dovranno elaborare piani di risparmio energetico. In particolare Bolzano, Merano, Bressanone e Brunico dovranno elaborare progetti per lo sviluppo delle energie rinnovabili, l’acqua, i rifiuti, il traffico e l’urbanistica. Entro il 2014 un centro di consulenza per il risparmio energetico fornirà utili consigli ai cittadini.

Per informazioni:
ClimaEnergia