Caro traghetti: la Sardegna vara un bonus vacanza

Un rimborso delle spese di viaggio ai turisti che utilizzeranno il trasporto navale per visitare la Sardegna: è il bonus vacanza della Regione per compensare gli aumenti delle tariffe di navi e traghetti.

Il beneficio è rivolto ai cittadini dell’Unione Europea e può essere richiesto da chiunque soggiorni almeno tre notti nell’isola tra il 2 maggio e il 3 luglio 2011 in una struttura (alberghi, campeggi, villaggi turistici, agriturismi) regolarmente classificata dalla Regione.
La domanda, con allegati biglietti e ricevute, dovrà essere inviata alla Regione entro il 30 luglio 2011 con raccomandata A/R compilando un modello reperibile sul sito internet di promozione turistica della Sardegna e nei porti di Cagliari, Olbia, Golfo Aranci, Porto Torres e Arbatax.
 
Il bonus, di importo minimo di 60 euro e massimo di 90 euro (per 2 o 3 persone) viene concesso
fino a esaurimento dei due milioni di euro stanziati.
 
 
Per informazioni:
Regione Sardegna