Comune di Roma: prorogata ordinanza che vieta la vendita notturna di alcool

Prorogata a Roma l’ordinanza che vieta la vendita di bevande alcoliche dopo le ore 23.00 e la somministrazione e il consumo di alcol sulle vie pubbliche (o aperte al pubblico transito) dalle ore 23 alle 6.

Il divieto è stato esteso anche al periodo compreso fra il 18 marzo e il 30 settembre 2012.

Le zone coinvolte dal provvedimento sono quelle tipiche della movida romana: il I Municipio, Piazzale Flaminio (II Municipio), San Lorenzo - Stazione Tiburtina - Piazza Bologna (III Municipio), Pigneto e Torpignattara (Municipio VI), l’area compresa tra Piramide e Testaccio (Municipio XI), Ostia Lido e le piazze più frequentate dell’entroterra (Municipio XIII), Ponte Milvio - Flaminio (Municipio XX).

Per informazioni:
Comune di Roma