Comune di Vicenza: raccolta adesioni al Patto per il lavoro

Il Comune di Vicenza promuove un’iniziativa d’inclusione sociale rivolta ai residenti disoccupati, cassintegrati e in mobilità, il cui ISEE non superi i 10.000 euro.

L’adesione al Patto Sociale per il lavoro vicentino, aperta ai cittadini comunitari o in regola con il permesso di soggiorno, dovrà avvenire entro il 31 ottobre 2012.

Per registrarsi alle liste d’inserimento lavorativo d’integrazione al reddito, i cittadini interessati dovranno sottoscrivere, presso il Centro per l’Impiego di Via Legione Gallieno n. 31, una dichiarazione di immediata disponibilità e un patto di servizio.

È inoltre necessario compilare una scheda, disponibile in formato cartaceo presso l'Assessorato allo Sviluppo Economico del Comune di Vicenza (Contra’ Busato n.19), i cui uffici sono aperti al pubblico il lunedì (dalle 9.00 alle 12.00) ed il martedì (dalle 16.00 alle ore 18.00).
La modulistica è scaricabile anche dal sito istituzionale del Comune.  

Per informazioni:
Comune di Vicenza