Consultazione pubblica riguardante le proposte miranti a risolvere il problema delle frodi in materia di IVA nel commercio elettronico rafforzando la cooperazione tra autorità fiscali e prestatori di servizi di pagamento

Il 12 dicembre 2018 l'UE ha adottato un Pacchetto legislativo sulla trasmissione e sullo scambio obbligatori di informazioni sui pagamenti pertinenti ai fini dell'IVA che integra e prepara il terreno per l'armoniosa applicazione delle nuove misure introdotte con la Direttiva sull'IVA nel commercio elettronico nel contesto della Commissione per il mercato unico digitale.

Con la presente consultazione pubblica si vuole offrire la possibilità ad una platea più vasta possibile di fornire le ritenute osservazioni e commenti sulla proposta. L’iniziativa è rivolta a quattro categorie di Utenti:

  • Associazioni economico-professionali;
  • Professionisti;
  • Centri di Ricerca/Università;
  • Privati cittadini.

Si chiedono agli interessati osservazioni sul documento proposto in consultazione, nonché sui capitoli che lo compongono e sull’articolato, inclusi i considerando. La consultazione pubblica non genera alcun obbligo o impegno per l’Amministrazione.

La consultazione è aperta dal 08/01/2019 al 15/02/2019.

Vedi "Procedura pubblica di consultazione nazionale, riguardante le proposte miranti a risolvere il problema delle frodi in materia di IVA nel commercio elettronico rafforzando la cooperazione tra autorità fiscali e prestatori di servizi di pagamento".