Crisi del Nord Africa: prorogati i permessi di soggiorno per motivi umanitari

Approvato dal Presidente del Consiglio un decreto che proroga di sei mesi la durata dei permessi di soggiorno per motivi umanitari ai cittadini nord africani giunti in Italia nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 5 aprile 2011.

La decisione è stata presa nell'ottica di collaborazione con il governo provvisorio tunisino; tale rapporto, infatti, dovrà essere confermato e ulteriormente rafforzato con il nuovo governo che si insedierà all'esito delle consultazioni elettorali per l'Assemblea Costituente del 23 ottobre 2011, in particolar modo per il proseguimento dei programmi di rimpatrio volontario e assistito e per una efficace politica di programmazione dei flussi.

Gli oneri derivanti dall'attuazione del decreto sono a carico del Fondo nazionale della protezione civile.

Per informazioni:
Ministero dell'Interno