Europei 2012: unità di crisi e sito dedicato per tifosi italiani

Monitorare possibili situazioni di rischio e pericolo per i cittadini italiani che si recheranno in Ucraina e Polonia dall’8 giugno al 1°luglio 2012 per seguire gli Europei di calcio.

E' questo il compito di un’apposita task force allestita nelle sedi diplomatiche italiane di Kiev e Varsavia e collegate con le altre ambasciate europee.

Il sistema, che verrà adottato anche in occasione delle Olimpiadi di Londra, prevede una mappatura di tutte le sedi degli eventi sportivi e dei loro collegamenti con presidi di primo soccorso, ospedali e vie di fuga.

Inoltre, sul sito Viaggiare Sicuri,è disponibile per tutti i tifosi in trasferta una Guida con tutti i numeri da chiamare in caso di necessità e i riferimenti su sicurezza, sanità, viabilità dei due Paesi ospitanti, compresi gli indirizzi di Ambasciate e Consolati.

Infine, una centrale operativa telefonica attiva 24 ore su 24 anche per chi chiama dall’estero, che risponde al numero 06491115, fornisce tutte le informazioni contenute nel sito.Registrandosi nell’apposita area è anche possibile ricevere le info via sms o email.

Per informazioni:
Viaggiare Sicuri - Euro 2012