Farmaci: istituita Banca dati per giovani laureati in materie scientifiche

E’ stata avviata il 18 febbraio 2012 la banca dati dell’ Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) cui possono iscriversi giovani con adeguate competenze tecnico-scientifiche per la valutazione dei dati sui medicinali per uso umano.


L’AIFA ha, infatti, deciso che si avvarrà degli iscritti alla Banca dati ove non riesca  con i suoi esperti a portare avanti gli studi sulla materia d’interesse.
Questi i principali requisiti richiesti:

  • ottima padronanza della lingua inglese
  • Laurea in Medicina e Chirurgia, Farmacia ed altre aree scientifiche
  • documentata esperienza professionale nella progettazione e nella conduzione di studi clinici a scopo registrativo.

L’iscrizione potrà avvenire seguendo le modalità riportate sul portale dell’Agenzia.

La Banca Dati avrà durata triennale e le richieste di collaborazione potranno essere presentate durante tutto il periodo.
A dieci giorni dalla sua istituzione, 31 sono stati  i giovani che hanno già effettuato l’iscrizione alla Banca dati.

Per informazioni:
AIFA