IMU: sospensione della 1° rata

La tassa Imu sulla prima casa viene sospesa fino al 16 settembre e riformata entro il 31 agosto. Lo stop interessa anche i terreni agricoli, i fabbricati rurali, le cooperative edilizie. E' quanto deciso dal Consiglio dei Ministri del 17 maggio 2013.

Si tratta non di una abolizione definitiva ma, appunto, di una sospensione, in attesa di una ridefinizione della tassazione sulla casa che dovrà essere fatta entro agosto.

La sospensione riguarda il pagamento della prima rata Imu sulla prima casa, sulle unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa adibite ad abitazione principale e relative pertinenze dei soci assegnatari, nonché alloggi regolarmente assegnati dagli Istituti autonomi per le case popolari (Iacp) o dagli enti di edilizia residenziale pubblica, comunque denominati, aventi le stesse finalità degli Iacp, i terreni e i fabbricati rurali.

Sono escluse dalla sospensione del versamento le abitazioni di tipo signorile, le ville, i castelli o i palazzi di pregio storico o artistico.

 

Per informazioni:
Governo

 

Area tematica: