Inps: aggiornata le sezione "Lavoratori Migranti" del sito

E' diventata più semplice e intuitiva la navigazione e il reperimento delle informazioni in materia di sicurezza sociale. Ciò grazie al restyling dell’area dedicata ai Lavoratori Migranti, accessibile dalla home page del sito Internet dell'INPS.
 

Le pagine della sezione “lavoratori migranti” si rivolgono principalmente ai lavoratori che si spostano nei Paesi comunitari ed extracomunitari, ai datori di lavoro e agli operatori sociali (CAF, associazioni di stranieri, mediatori culturali, operatori di altre amministrazioni, ecc.) incaricati di facilitare l'inserimento lavorativo e sociale e la tutela del lavoratore migrante.

In questa sezione del sito gli utenti possono trovare informazioni e documentazione relative a:

  •  disposizioni normative nazionali, estere ed internazionali;
  •  titoli di soggiorno e procedure di assunzione per i lavoratori immigrati;
  •  prestazioni pensionistiche e a sostegno del reddito in regime internazionale;
  •  distacchi;
  •  assistenza sanitaria;
  •  convenzioni contro la doppia imposizione fiscale;
  •  servizio di pagamento pensioni all'estero e REDEST.

Le informazioni sulla normativa nazionale ed internazionale di sicurezza sociale mirano a impedire che i lavoratori migranti possano perdere parte o tutti i diritti quando si spostano da uno Stato ad un altro.

Per informazioni:
INPS