L'Umbria sostiene i bambini giapponesi di Sendai

Il Comune di Perugia e Anci Umbria hanno aperto un conto corrente per raccogliere fondi con l'obiettivo di costruire un centro ricreativo Sendai, in Giappone, una delle località più colpite dal sisma e dallo tsunami dell’11 marzo 2011.

La raccolta fondi si affianca a una partita di calcio di beneficenza che sarà disputata il 23 maggio presso lo Stadio Curi. L’incasso sarà devoluto alla città di Sendai.
Al progetto "Perugia per Sendai" hanno aderito il Ministero degli Esteri, l’ambasciata giapponese in Italia, la regione Umbria, la camera di commercio di Perugia ed il segretariato sociale Rai.

Per informazioni:
Ministero degli Esteri