Milano: nuovo sportello per ragazzi nati in Italia da genitori stranieri

Apre a Milano il G-Lab, un nuovo sportello per le seconde generazioni di stranieri– italiani del Comune di Milano, realizzato nell'ambito del Progetto "Portale dell'Integrazione" finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali - Direzione Generale dell'Immigrazione e delle Politiche di Integrazione.

 In via Dogana 2, i ragazzi nati in Italia da genitori stranieri avranno uno spazio a loro dedicato  dove potranno ottenere informazioni su come ottenere la cittadinanza, mettersi in rete con altri coetanei, partecipare e organizzare eventi culturali, condividere con altri la propria esperienza.

L'obiettivo è condividere esperienze in un percorso di formazione della propria identità divisa tra paese d'origine e desiderio di sentirsi italiani.

Il G-Lab è aperto il mercoledì, giovedì e venerdì, dalle 14 alle 18 (orario post scolastico). Qui i giovani  incontreranno altri giovani che hanno ottenuto la cittadinanza qualche anno  dopo aver compiuto i 18 anni, e  dopo aver conseguito un periodo di formazione di un mese in Comune.

Lo sportello avrà anche una casella di posta elettronica dedicata: glab@comune.milano.it.

 

Per informazioni
Comune di Milano