MIUR: iniziative per contrastare il bullismo e il cyberbullismo nelle scuole

Diversi gli strumenti messi in campo dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per contrastare i fenomeni di bullismo e cyberbullismo.
 

Chiamando il numero verde 800.66.96.96 si possono segnalare episodi e chiedere aiuto per superare situazioni in cui si è vittima di bullismo e cyberbullismo. Il numero è attivo dal lunedì al venerdì (ore 10-13 e ore 14-19).Per inviare segnalazioni,   raccontando la propria storia e chiedendo consigli si può anche ricorrere alla mail box bullismo@istruzione.it 
 

Sul sito "Smonta il Bullo" il fenomeno è affrontato da un punto di vista psico-sociologico e culturale. Presso gli Uffici Scolastici Regionali sono attivi, invece, gli Osservatori Regionali Permanenti sul Bullismo.

Fra i vari progetti lanciati a livello locale:  a Milano è attivo l’osservatorio “Open Eyes: safenet use” (fra i suoi partner annovera anche il MIUR); il suo sportello affronta casi di stalking, cyberbullismo, bullismo online; sostiene le vittime di comportamenti persecutori; informa studenti, famiglie e scuole sull’uso della rete web e sui possibili rischi associati.
 

A Caserta è operativo “Nausicaa”, un osservatorio di ricerca, formazione, intervento e sostegno psicologico per le vittime di reato e per casi di disagio giovanile legati al fenomeno del bullismo e della criminalità organizzata.

 

Per informazioni
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Area tematica: