Modello 730-4: c'è tempo fino al 20 aprile per comunicare l’indirizzo telematico

I sostituti d’imposta avranno venti giorni in più rispetto alla scadenza del 31 marzo, inizialmente indicata, per comunicare l’indirizzo telematico necessario per ricevere il 730-4 online.

L’indirizzo telematico, dove ricevere i risultati contabili dei 730 dei propri dipendenti, è un passaggio obbligatorio per i datori di lavoro pubblici e privati e consente di effettuare il calcolo esatto degli  importi da trattenere o da rimborsare.

La comunicazione non deve essere presentata per i sostituti che hanno già comunicato l’indirizzo telematico nel 2011 e non devono modificare i dati.

Il suddetto modello, valido per l’anno 2012, è scaricabile sul sito dell'Agenzia delle Entrate, nella sezione “Cosa devi fare - Comunicare dati - Richiesta per la ricezione del 730-4”.

Per informazioni:
Agenzia delle Entrate