Possibilità di pensionamento anticipato per gli addetti ai lavori usuranti

Il Consiglio dei Ministri del 13 aprile 2011, in attuazione della delega prevista dalla legge 183/2010 (il cosiddetto collegato lavoro), ha approvato in via definitiva lo schema di decreto legislativo in tema di accesso anticipato al pensionamento per gli addetti ai lavori usuranti.

Il provvedimento individua le attività particolarmente faticose e pesanti riconoscendo a coloro che le hanno praticate la possibilità di anticipare il momento di andare in  pensione, mantenendo fermi i requisiti di anzianità contributiva (non meno di 35 anni) e il regime di decorrenza del pensionamento vigente al momento della maturazione dei requisiti agevolati (vale a dire l’apertura della “finestra di accesso”).

I primi a beneficiare degli “sconti” del decreto sono i lavoratori che hanno maturato i requisiti entro il 31 dicembre di quest’anno. Questi ultimi dovranno fare domanda al proprio ente previdenziale per andare anticipatamente in pensione entro il 30 settembre 2011.

Per informazioni:
Ministero del Lavoro