Regione Piemonte: novità sulle borse di studio universitarie

Cambiano le regole per l’assegnazione delle borse di studio universitarie erogate dalla Regione Piemonte.

Dall’anno accademico 2012/2013, infatti, oltre a un certo numero di esami sostenuti, per ottenere la borsa di studio sarà necessario anche conseguire la media di almeno 25/30.

Inoltre, per contenere il fenomeno diffuso della dispersione delle borse del primo anno, la prima rata, erogata entro il mese di dicembre, scenderà dal 50 al 25% dell’importo. Il restante 75% verrà incassato nel mese di novembre successivo, solo se lo studente avrà rispettato entro agosto i requisiti di merito.

L’obiettivo, anche a fronte di una riduzione degli stanziamenti regionali e statali, è quello di valorizzare il più possibile il merito.

Per informazioni:
Regione Piemonte