Roma: approvate le nuove regole sui taxi

Nuove regole per i taxi della Capitale. E’ stata, infatti, approvata dal Comune di Roma la delibera che stabilisce alcune novità per il trasporto su taxi.

Tra queste:
- rafforzamento del numero unico 060609 e colonnine in ogni parcheggio per permettere di prenotare   più facilmente;
- più corsie preferenziali riservate ai taxi;
- tariffe al momento invariate, ma nuove procedure per fissare eventuali adeguamenti.

Inoltre, i tassisti romani saranno obbligati ad emettere, al termine della corsa, lo scontrino automatico e dovranno avere un abbigliamento “consono alla professione”. Saranno previsti anche test periodici anti-alcol e anti-droga.

Per le vetture a noleggio con conducente (NCC), è stabilito l’obbligo di stazionare all’interno delle autorimesse autorizzate e di accedere alle zone a traffico limitato solo con appositi moduli.
Previsti accordi con le compagnie aeree per consentire ai passeggeri di prenotare le corse quando si è ancora in aereo.

Anche per le botticelle, i vetturini dovranno indossare una divisa ed esporre le tariffe praticate. Sarà istituito inoltre un registro anagrafico dei cavalli impiegati.

Per informazioni:
Comune di Roma