Roma: nuovo servizio a domicilio per la raccolta di rifiuti ingombranti

E’ partito il 2 aprile scorso un nuovo servizio Ama: la raccolta dei rifiuti ingombranti a domicilio e completamente gratuita.

Ciò permetterà alle famiglie di disfarsi dei rifiuti ingombranti senza muoversi da casa, portandoli al piano stradale della propria abitazione. Si possono consegnare ogni volta oggetti fino a 2 metri cubi di volume: ad esempio un divano a tre posti, un tavolo più un televisore oltre i 29 pollici, una lavatrice e una lavastoviglie. Resta attiva la raccolta a pagamento per i casi non contemplati dal nuovo servizio: utenze non domestiche, utenze domestiche ma per il ritiro al piano (o nei box e nelle cantine) o per volumi superiori ai due metri cubi.
 

Il servizio funziona su appuntamento, chiamando lo 060606 o compilando l’apposito modulo nella sezione “servizi online” sul sito www.amaroma.it, tutto l’anno dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18, il sabato dalle 9 alle 16, chiuso nei giorni festivi.

Il singolo utente può servirsi della raccolta gratuita fino a un massimo di 12 volte l’anno e non più di due volte al mese.

Resta attiva la raccolta dei rigiuti ingombranti e materiali vari (elettrici, elettronici, calcinacci..)  nei centri di raccolta della città.

Con l'iniziativa "Il tuo quartiere non è una discarica" , insieme al TG Lazio, continua  la raccolta  domenicale di materiale vario nei vari municipi, secondo uno specifico calendario.
 

Per informazioni:
Amaroma

Area tematica: