Servizi on line del Comune di Roma accessibili tramite SPID

Dal 22 dicembre, tutti i servizi on line per il cittadino di Roma Capitale sono accessibili tramite SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale che semplifica il rapporto con l’Amministrazione.

Attraverso un unico nome utente e una sola password sarà possibile fruire in modo veloce e sicuro dei servizi in rete delle Pubbliche Amministrazioni che progressivamente stanno aderendo al nuovo sistema di login. In questo modo, Roma Capitale dà seguito alla delibera della Giunta Capitolina dell’11 novembre 2016 e alla sottoscrizione della convenzione con AgID, l’Agenzia per l’Italia Digitale.

“A partire da oggi le oltre 700mila persone in Italia già in possesso di un’identità digitale SPID potranno accedere a oltre 60 servizi on line di Roma Capitale senza bisogno di ulteriori registrazioni”, dichiara Flavia Marzano, assessora a Roma Semplice. “Roma non solo è la prima grande città ad adeguarsi all’obbligo normativo ma lo fa con un anno di anticipo rispetto alla scadenza del 31 dicembre 2017. L’impegno di questa Amministrazione e del mio assessorato è quello di mettere al centro il cittadino e le sue esigenze massimizzando le opportunità offerte dal digitale”, conclude l’assessora.

Per supportare i cittadini che abbiano dubbi o difficoltà ad ottenere l’identità digitale SPID sono anche attivi i Punti Roma Facile, inaugurati lo scorso 30 novembre dall’Assessorato Roma Semplice.