Toscana: pausa pranzo all’insegna della salute

Si chiama “Pranzo sano fuori casa” la nuova campagna messa in campo dalla Regione Toscana insieme a Confcommercio e Confesercenti per promuovere la cultura del "mangiare buono e sano".

I 420 esercizi del territorio toscano che hanno aderito al progetto, si sono impegnati ad offrire ai propri clienti, oltre alle consuete proposte gastronomiche, anche piatti in cui il gusto coincida con determinate caratteristiche nutrizionali. Privilegiati l'uso di prodotti locali, di frutta e verdura di stagione e di alimenti freschi.

I ristoratori aderenti all’iniziativa hanno dovuto seguire corsi specifici ed hanno ricevuto un ricettario secondo la Piramide Alimentare Toscana. Essi saranno facilmente riconoscibili dai clienti grazie al logo identificativo della campagna affisso sulle vetrine dei locali.

Per informazioni:
Regione Toscana