Veicoli per disabili: Iva al 4% per l’acquisizione in leasing

La circolare 66/E dell'Agenzia delle Entrate stabilisce che, per l'acquisizione dei veicoli in leasing da parte dei disabili, si può usufruire dell'IVA al 4%, sia per i canoni di locazione sia sul prezzo di riscatto.

Condizione necessaria è che il contratto di locazione finanziaria sia traslativo, cioè caratterizzato dalla
volontà di riscattare il bene alla fine della locazione.

Per beneficiare dell'agevolazione devono essere soddisfatti tutti i requisiti previsti dalla legge per il contratto di acquisto. Per quanto riguarda l'intestazione del veicolo, si può annotare sulla carta di circolazione il nominativo del locatario e la data di scadenza del contratto.

La documentazione completa per usufruire dell’Iva agevolata va presentata alla società di leasing, che poi comunicherà all’Agenzia delle Entrate tutti i dati dell’operazione.

Il beneficio decade se il contribuente non mantiene la disponibilità del veicolo per almeno due anni dalla stipula del contratto.

Per informazioni:
Agenzia delle Entrate