Permesso di soggiorno

Il permesso di soggiorno va richiesto entro 8 giorni lavorativi (esclusi quindi la domenica e i festivi). I cittadini stranieri maggiori di 16 anni che entrano in Italia per la prima volta, sottoscrivono con lo Stato l'accordo di integrazione contestualmente alla richiesta di permesso di soggiorno.

 

La durata del permesso di soggiorno è quella prevista dal visto d'ingresso e non può comunque superare:

  • tre mesi, per visite, affari e turismo;
  • nove mesi, per lavoro stagionale;
  • un anno, per la frequenza di un corso per studio o formazione professionale certificati; è previsto il rinnovo annuale per corsi pluriennali;
  • due anni, per  lavoro autonomo, per lavoro subordinato a tempo indeterminato e per ricongiungimenti familiari;
  • durata legata alle necessità specificamente documentate e negli altri altri previsti dal Testo unico Immigrazione.

Per la richiesta di alcuni tipi di permesso di soggiorno è possibile recarsi:

  • ai Comuni che offrono questo servizio;
  • ai Patronati;
  • allo Sportello Unico per l'immigrazione (SUI);
  • alle Poste, compilando il modulo del Kit.

 

Per approfondimenti consultare le schede di dettaglio:

Richiesta e rinnovo del permesso di soggiorno

Assistenza per richiesta permesso di soggiorno

Stato di avanzamento della pratica di permesso di soggiorno

Permesso di soggiorno elettronico

Permesso di soggiorno per vittime di tratta

Smarrimento del permesso di soggiorno: contributo da pagare

Contributo per il rilascio ed il rinnovo dei permessi di soggiorno

Come richiedere di permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo

Chi può richiedere il permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo

Differenze tra Permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo e carta di soggiorno

Carta di soggiorno per familiari di cittadino comunitario

Permesso di soggiorno per cure mediche

Immigrazione: conversione del permesso di soggiorno per cure mediche e per gravidanza

Trasferimento in Italia per attività imprenditoriale

Conversione del permesso di soggiorno per motivi di studio in permesso di soggiorno per motivi di lavoro

Permesso di soggiorno per motivi familiari: è consentito lavorare

Conversione permesso di soggiorno per motivi familiari in permesso di soggiorno per lavoro

Rinnovo del permesso di soggiorno per studio, concesso per frequentare un singolo corso, nel caso di iscrizione ad un corso di laurea

Rinnovo del permesso di soggiorno per studio, dopo il conseguimento della laurea, nel caso di iscrizione ad un corso singolo