Le pubblicazioni di matrimonio

Per celebrare un matrimonio civile o religioso avente effetti civili, occorre fare richiesta di pubblicazioni presso il Comune ove uno dei due futuri sposi è residente.

 

La domanda di matrimonio con rito civile o religioso deve essere presentata all’Ufficio di Stato Civile dagli sposi muniti di regolare documento di riconoscimento. Può presentarsi anche uno degli sposi con la procura dell'altro o una terza persona con la procura dello sposo assente.

Per i cittadini italiani la documentazione necessaria per la richiesta di pubblicazione di matrimonio è acquisita d'ufficio.

Se uno o entrambi gli sposi sono stranieri è necessario il passaporto in corso di validità e Nulla- Osta al matrimonio, rilasciato dalla competente Autorità del Paese d’origine.

Agli artt.79-230 del titolo VI del Codice civile  si possono consultare le regole  che regolano l'istituto del matrimonio: da quello civile, a quello religioso o acattolico.

 

Aree tematiche: