Agevolazioni per l'ingresso a musei, mostre, gallerie ed aree archeologiche

Domanda: 

Chi può usufruire del biglietto gratuito per un luogo culturale in Italia?

Risposta: 

L'ingresso in archivi e biblioteche statali è gratuito per tutti i cittadini senza alcuna distinzione di età.
L'ingresso nei musei, monumenti, gallerie ed aree archeologiche dello Stato è gratuito per tutti i cittadini appartenenti all'Unione Europea, di età inferiore a 18 anni

Possono inoltre entrare gratuitamente nei luoghi espositivi alcune categorie di persone tra cui:

  • i cittadini dell 'Unione europea portatori di handicap e ad un loro familiare o ad altro accompagnatore che dimostri la propria appartenenza a servizi di assistenza socio-sanitaria (Decreto Ministeriale n. 239 del 20 aprile 2006);

  • minori extracomunitari (secondo Direttiva Ministeriale dal 28 maggio 2013 in attesa di un adeguamento normativo coerente con l’ordinamento e con gli obblighi internazionali)

  • i cittadini di Paesi non comunitari a "condizione di reciprocità" (i minori di 12 anni devono essere accompagnati);

  • gruppi o comitive di studenti delle scuole pubbliche e private dell'Unione Europea, accompagnati dai loro insegnanti, previa prenotazione e nel contingente stabilito dal capo dell'istituto; 

L'ingresso libero e' consentitola la prima Domenica di ogni mese e in occasione di particolari avvenimenti, quali ad esempio, la "Notte dei Musei",  "Settimana per la Cultura", le "Giornate Europeee del Patrimonio" sia in ambito nazionale che locale, resi noti attraverso gli organi di stampa o i media.

Per approfondimenti consultare la pagina dedicata del sito del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.
 

Aggiornata il: 
18/12/2014 - 10:59