Bollo auto (tassa automobilistica): riduzioni /esenzioni

Domanda: 

In quali casi si ha diritto ad una riduzione del bollo?

Risposta: 

Le riduzioni o esenzioni variano a seconda della Regione/provincia autonoma di residenza dell'intestatario del veicolo.

In linea generale, le riduzioni/esenzioni sono previste per:

  1. Veicoli alimentati “esclusivamente” a GPL o metano;
  2. Veicoli a motore elettrico (esenti per i primi 5 anni);
  3. Veicoli con alimentazione a idrogeno o ibrida elettrica e termica;
  4. Veicoli con alimentazione doppia hanno diritto ad agevolazioni (solo in alcune Regioni/Province autonome);
  5. Autobus ad uso noleggio da rimessa con/senza conducente o di linea;
  6. Veicoli uso privato noleggio da rimessa locazione con conducente;
  7. Autovetture adibite al servizio pubblico da piazza (taxi);
  8. Autoveicoli uso scuola guida;
  9. Autoveicoli adibiti ad uso specifico: trasporto latte, immondizie, carni macellate fresche,spurgo pozzi neri, generi monopoli di stato.
  10. Autocarri di peso complessivo pari o superiore a 12 tonnellate muniti di sospensione asse motore pneumatica o equivalente.
  11. Pagamento cumulativo rimorchi;
  12. Veicoli storici;
  13. Veicoli destinati ai disabili;

Per approfondimenti: ACI

Aggiornata il: 
24/03/2017 - 12:08