Compostaggio domestico

Domanda: 

Come fare per riciclare i rifiuti organici che si producono se si ha un giardino?

Risposta: 

 La raccolta differenziata si può effettuare anche con il compostaggio domestico dei rifiuti organici (cibo, di frutta e verdura, piante recise, fogliame, sfalci dei prati, erbacce, trucioli ecc) svolto da chi  ha un giardino nella propria casa di residenza.

Il compost è il prodotto finale del processo di trasformazione biologica delle sostanze organiche che dà vita a un fertilizzante naturale molto simile all'humus, utilizzabile per concimare i terreni o i vasi. Per produrre compost a livello domestico si utilizzano i rifiuti organici prodotti in casa o in giardino.

Si possono compostar  avanzi di cucina, verdura, frutta, fondi di the e caffè, resti di cibo cotti e crudi, scarti del giardino, legno di potatura, sfalcio dei prati, foglie secche, altri materiali biodegradabili, carta per alimenti non patinata, segatura e trucioli provenienti da legno non trattato, cenere, piume, pelo, tovaglioli e fazzoletti di carta.

La compostiera è il contenitore in cui introdurre i rifiuti organici per produrre il compost. Può essere collocata in un punto ombreggiato del proprio giardino direttamente sul terreno. Il suo utilizzo è semplicissimo e non reca fastidi (cattivi odori, moscerini ecc.). La maturazione del compost avviene in un periodo variabile tra i 3 e i 12 mesi a seconda di come si intende utilizzarlo.

La diffusione del compostaggio domestico permette di ridurre in modo significativo peso e volume dei rifiuti solidi urbani che devono essere trasportati e smaltiti. In numerosi comuni italiani il compostaggio viene incentivato attraverso uno sconto sulla tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani ai cittadini che lo praticano; alcuni comuni forniscono anche il composter o ne rimborsano l'acquisto.

In linea generale, occorre rivolgersi alle aziende municipalizzate di gestione dei servizi ambientali. Per i piccoli comuni, occorre rivolgersi ai servizi ambientali dei Comuni stessi.

Per il Comune di Roma, a titolo esemplificatico, consultando il sito dell'AMA si possono reperire informazioni su come richiedere la compostiera e la riduzione della Tariffa Rifiuti.

Aggiornata il: 
27/07/2017 - 00:00