Controllare lo stato di una pratica di smarrimento bagaglio all'estero durante il trasporto aereo

Domanda: 

A seguito dell'apertura di una pratica di smarrimento del bagaglio all'aereoporto di destinazione finale, come si controlla lo stato della pratica?

Risposta: 

Sui siti web delle compagnie aeree, è possibile verificare lo stato della pratica di smarrimento bagaglio, attraverso il  WorldTracer, ossia il sistema internazionale di ricerca, che permette, inserendo i dati forniti all'ufficio "Lost and Found"(Assistenza bagagli) dell'aereoporto di destinazione finale, (recapiti, caratteristiche del bagaglio, segni particolari, contenuto, etc.) di effettuare una ricerca a livello mondiale. In particolare, inserendo nei campi i 10 caratteri del Riferimento Pratica e il cognome, è possibile avere informazioni in tempo reale sull'andamento della ricerca, verificare l'esattezza dei dati ed eventualmente modificarli.
 

Aggiornata il: 
07/04/2017 - 19:28