Controllo della velocità in autostrada tramite tutor

Domanda: 

Come funziona il tutor?

Risposta: 

Il tutor è un innovativo sistema di controllo elettronico della velocità in autostrada - sviluppato da Autostrade per l'Italia e gestito dalla Polizia stradale - che permette di rilevare la velocità media dei veicoli. Grazie all'installazione di sensori e portali con telecamere, esso consente il rilevamento della velocità media - calcolata in base al tempo di percorrenza - lungo tratte autostradali di lunghezza variabile, indicativamente tra 10 e 25 km. E' un sistema automatico, che consente il sanzionamento delle violazioni dei limiti di velocità senza la presenza su strada dell'agente di polizia. Sul sito di Autostrade per l'Italia è possibile visualizzare le tratte della rete autostradale italiana soggette a controllo con sistema tutor.

Aggiornata il: 
06/04/2017 - 15:12