Controversie turismo: procedure di conciliazione on line

Domanda: 

Ho subito un disservizio da parte di un operatore turistico e vorrei attivare la procedura di conciliazione on line. In che cosa consiste tale servizio?

Risposta: 

La procedura di conciliazione on line (ODR: Online Dispute Resolution) è un servizio facoltativo, ovvero a scelta delle parti interessate, per la composizione in via telematica delle controversie tra imprese e tra imprese e consumatori o utenti.

La finalità del servizio è analoga a quella perseguita con la conciliazione ordinaria: fornire assistenza a due o più soggetti nella composizione di una controversia con l’aiuto di un soggetto terzo neutrale e competente nella materia oggetto della lite, il mediatore.

La procedura on line si differenzia però da quella ordinaria in quanto in essa le parti si incontrano sul web, in un’area riservata del sito dell’organismo di conciliazione alla quale possono accedere solo le parti, il mediatore e il funzionario del servizio.

La conciliazione on line costituisce, in genere, un rimedio efficace per le controversie relative ai contratti on line, conclusi ed eseguiti mediante web e strumenti informatici.

Può comunque essere utilizzata ogniqualvolta le caratteristiche della controversia rendano poco agevole l'incontro diretto fra le parti.

 

Per avere ulteriori informazioni sulla conciliazione on line è possibile accedere alla relativa sezione del Portale delle Camere di Commercio d'Italia nonchè alla sezione Concilia del sito web dell'Unioncamere.

 

Aggiornata il: 
26/05/2014 - 12:07