Cos'è la Carta di Identità Elettronica (CIE)

Domanda: 

Cos'è la Carta di Identità Elettronica (CIE)?

Risposta: 

La Carta di Identità Elettronica (CIE) è il documento personale che attesta la tua identità. Il documento è realizzato in materiale plastico, ha le dimensioni di una carta di credito ed è dotato di sofisticati elementi di sicurezza e di un microchip a radiofrequenza (RF) che memorizza i dati del titolare.

La foto in bianco e nero è stampata al laser, per garantire un’elevata resistenza alla contraffazione. Sul retro della Carta è riportato il Codice Fiscale anche come codice a barre.

Oltre all’impiego ai fini dell’identificazione, puoi utilizzare la nuova CIE per richiedere un’ identità digitale presso uno degli Identity Provider accreditati presso il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID).

Puoi richiedere la nuova CIE alla scadenza della tua carta d’identità (o in seguito a smarrimento, furto o deterioramento) presso il Comune di residenza o di dimora.
Per velocizzare le operazioni di rilascio puoi prenotare un appuntamento tramite il sistema “Agenda CIE”. Il sistema ti permette anche di verificare se il tuo comune ha attivo il servizio di emissione della CIE prima di procedere alla prenotazione.

Entro 6 giorni dalla richiesta, puoi ritirare la CIE presso il tuo comune, oppure riceverla via posta presso l’indirizzo che hai indicato.

La validità della CIE varia a seconda dell’età del titolare:

  • 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni;
  • 5 anni per i minori di età compresa tra i 3  e i 18 anni;
  • 10 anni per i maggiorenni.

Il costo della CIE è di euro 16,79 (oltre i diritti fissi e di segreteria, ove previsti) e comprende anche le spese di spedizione.

Consulta la scheda Carta di Identità Digitale (CIE).

 

 

Aree tematiche: 
Aggiornata il: 
27/09/2017 - 14:50