DASPO

Domanda: 

Cosa significa e cosa è il DASPO?

Risposta: 

D.A.SPO., acronimo di Divieto di Accedere alle manifestazioni SPOrtive, è una misura prevista dalla legge italiana al fine di contrastare il fenomeno della violenza negli stadi o palazzetti di qualunque disciplina sportiva.

Il questore puo' disporre il divieto di accesso ai luoghi in cui si svolgono manifestazioni sportive, anche all'estero, con un provvedimento della durata non inferiore a un anno e non superiore a cinque anni, che può essere revocato o modificato qualora vengono meno o mutino le condizioni che ne hanno giustificato l'emissione. Suddetta misura può essere emessa anche dalle competenti Autorità degli altri Stati membri dell'Unione europea per le manifestazioni sportive che si svolgono in Italia

Tale provvedimento può essere disposto anche nei confronti di soggetti minori di diciotto anni che abbiano compiuto il quattordicesimo anno di età e in tale caso è notificato a coloro che esercitano la potestà genitoriale.

Riferimenti normativi:

Legge 13 dicembre 1989 n. 401

Aggiornata il: 
03/08/2017 - 15:06