Denuncia anonima

Domanda: 

E' possibile fare una denuncia anonima?

Risposta: 

La denuncia (così come l’esposto e la querela) non può essere anonima, poiché l'autore della stessa deve essere identificato, con certezza delle generalità, e deve sottoscrivere l'atto, con firma autenticata. Non ci si può, quindi, recare dalle forze dell’ordine e mantenere l’anonimato.

Infatti l’art. 333 comma 3 del Codice di Procedura Penale stabilisce infatti che delle denuncie anonime non può essere fatto alcun uso, salvo quanto previsto dall'art. 240 del C.P.P. che dispone: “I documenti che contengono dichiarazioni anonime non possono essere acquisiti nè in alcun modo utilizzati salvo che costituiscano corpo del reato o provengano comunque dall'imputato”.

Sulla base della suddetta normativa, le denuncie e gli esposti anonimi non costituiscono fonte probatoria e sul piano giuridico sono inidonee ad attivare il procedimento.

Aggiornata il: 
08/05/2014 - 16:50