Durata di validità delle diverse categorie di patente di guida

Domanda: 

Quando scade la patente di guida?

Risposta: 

La scadenza della patente varia a seconda dell'età e del tipo di patente.

Le categorie AM, A1, A2, A, B1, B, BE hanno un periodo di validità di:

  • 10 anni fino al compimento dei 50 anni;
  • 5 anni fino al compimento dei 70 anni;
  • 3 anni fino al compimento degli 80 anni;
  • 2 anni dopo il compimento degli 80 anni.

Le corrispondenti patenti speciali AMS, A1S, A2S, AS, B1S, BS devono essere rinnovate sempre in Commissione medica locale, ogni 5 anni fino a 70 anni di età e successivamente seguono le scadenze regolari.

Le categorie C1, C1E, C, CE hanno un periodo di validità di:

  • 5 anni fino al compimento dei 65 anni;
  • 2 anni dopo il compimento dei 65 anni.

Le corrispondenti patenti speciali C1S, CS devono essere rinnovate sempre in Commissione medica locale e seguono le scadenze regolari.

Le categorie D1, D1E, D, DE hanno un periodo di validità di:

  • 5 anni fino al compimento dei 70 anni;
  • 3 anni fino al compimento dei 80 anni;
  • 2 anni dopo il compimento dei 80 anni.

Le corrispondenti patenti speciali D1S, DS devono essere rinnovate sempre in Commissione medica locale e seguono le scadenze regolari.
La patente di categoria E (BE, CE, etc.) ha la stessa validità della patente a cui è associata.

 

Aggiornata il: 
02/05/2017 - 13:21