Esenzione ticket: malattie rare

Domanda: 

Il paziente affetto da una malattia rara ha diritto all'esenzione dal ticket?

Risposta: 

Dal 2001 le persone affette da malattie rare hanno diritto all'esenzione dal ticket. 

Sono erogate in esenzione:

  • tutte le prestazioni appropriate ed efficaci per il trattamento e il monitoraggio della malattia rara accertata e per la prevenzione degli ulteriori aggravamenti;
  • le prestazioni finalizzate alla diagnosi, eseguite presso i Presidi della Rete nazionale sulla base di un sospetto diagnostico formulato da uno specialista del Servizio sanitario nazionale (SSN);
  • le indagini genetiche sui familiari dell'assistito eventualmente necessarie per diagnosticare, all’assistito, una malattia rara di origine genetica.

Il nuovo elenco delle malattie delle relative prestazioni alle quali si ha diritto si trova nell'allegato 8 al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri sui nuovi Lea del 12 gennaio 2017.

Per approfondimenti: Ministero della Salute
 

Aggiornata il: 
05/09/2017 - 17:11