Frequentare l'università in un altro paese dell'Unione europea

Domanda: 

Quali possibilità ho di frequentare l'università in un altro paese dell'Unione europea?

Risposta: 

In qualità di cittadino dell'Unione europea hai il diritto di frequentare l'università in un qualsiasi Paese dell'Unione alle stesse condizioni degli studenti del luogo, quindi:

  • non devono esserti chieste tasse più elevate;
  • puoi accedere alle stesse borse di studio dei cittadini del Paese ospitante.

Anche se le condizioni di ammissione all’università variano notevolmente a seconda dei Paesi e delle università, non può esserti negato l'accesso all'istruzione o alla formazione a causa della tua nazionalità.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il portale della Commissione europea "la tua Europa"  che contiene un’apposita sezione dedicata al tema "istruzione e gioventù".

Se sei uno studente universitario puoi svolgere una parte dei tuoi studi all'estero partecipando al programma Erasmus+. La tua università deve riconoscere il periodo trascorso all'estero ai fini del conseguimento della laurea, se hai completato il programma di studi concordato prima della partenza.

Esistono inoltre alcuni portali che forniscono informazioni sulle differenti opportunità di apprendimento in Europa come:

  • PLOTEUS della Commissione europea che fornisce informazioni sulle opportunità di apprendimento in Europa;
  • Study portals, co-finanziato dall'Unione europea, per conoscere le opportunità di frequentare corsi master in Europa
  • Study in Europe della Commissione europea, che fornisce informazioni su opportunità di studio e borse di studio in oltre 30 paesi europei;

 

Europass infine contiene i documenti utili (ad es: la possibilità di creare un Curriculum Vitae in formato europeo) per aiutare i cittadini a presentare le proprie competenze e qualifiche in modo più efficace per trovare lavoro o maturare un'esperienza di formazione in Europa.

 

Aree tematiche: 
Aggiornata il: 
30/01/2018 - 14:53