Immigrazione: ricongiungimento familiare e maggiore età del figlio

Domanda: 
Il figlio di uno straniero che raggiunge la maggiore età dopo essersi ricongiunto con il genitore, può rimanere in Italia?

 

Risposta: 

Sì. Il figlio ricongiunto che diventa maggiorenne può continuare a soggiornare in Italia convertendo, ove ne ricorrano i presupposti, il permesso di soggiorno per motivi familiari in permesso di soggiorno per motivi di studio, di lavoro, di attesa occupazione o per cure mediche. Per effettuare la conversione non occorre che il neomaggiorenne ritorni nel Paese d’origine.

Se il figlio maggiorenne non possiede i requisiti per richiedere il permesso di soggiorno per studio, attesa di occupazione, lavoro autonomo o subordinato, compiuti i 18 anni, ha diritto al rinnovo del permesso di soggiorno per motivi familiari per la stessa durata di quello del genitore.  

Per approfondimenti: 

Ministero dell'Interno - Asilo e immigrazione

Polizia di Stato - Stranieri

 

Aggiornata il: 
30/10/2017 - 09:57