Iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale di cittadino straniero privo di un contratto di lavoro

Domanda: 

Un cittadino straniero senza un regolare contratto di lavoro può iscriversi al Servizio Sanitario Nazionale (SSN)?

Risposta: 

Gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, per un periodo superiore a tre mesi, che non svolgono alcuna attività lavorativa sono tenuti ad assicurarsi contro il rischio di malattia, infortunio e per la maternità mediante la stipula di apposita polizza assicurativa e quindi con l'iscrizione volontaria al SSN.

L' iscrizione volontaria al SSN è effettuata dietro pagamento di un contributo forfettario annuale non frazionabile. Per iscriversi occorre pagare il contributo sul conto corrente regionale, che può essere chiesto alla ASL presso la quale il cittadino straniero vuole iscriversi.

Per approfondimenti: Ministero della Salute.

Aggiornata il: 
11/09/2017 - 18:01