Lavoratori - Diritti di soggiorno

Domanda: 

Quali sono i diritti di soggiorno per i lavoratori all’estero?

Risposta: 

Se sei un lavoratore, hai il diritto di vivere in qualsiasi Paese dell'UE in cui lavori come dipendente, lavoratore autonomo o lavoratore distaccato. Anche se perdi il lavoro durante il tuo soggiorno in un altro Paese dell'UE, hai diritto  di cercare un altro lavoro e di soggiornarvi a determinate condizioni.

Hai il diritto di vivere in qualsiasi paese dell'UE in cui lavori come dipendente, lavoratore autonomo o lavoratore distaccato.

In quanto cittadino dell'UE, per soggiornare in un altro paese dell'Unione europea per meno di 3 mesi devi semplicemente avere una carta d'identità nazionale o un passaporto in corso di validità. In molti paesi dell'UE è necessario portare sempre con sé questi documenti.

In tali paesi, se lasci a casa i documenti d'identità rischi una sanzione o di essere temporaneamente trattenuto, ma non puoi essere espulso e costretto a tornare nel tuo paese soltanto per questa ragione.

Aggiornata il: 
17/12/2018 - 12:04