Mezzo agricolo: l'immatricolazione vietata se non si è impresa agricola

Domanda: 

Posso acquistare liberamente un mezzo agricolo da utilizzare in un fondo di mia proprietà?

Risposta: 

Le norme del codice della strada non impediscono l'acquisto di un mezzo agricolo per uso proprio ma ne impediscono di fatto l'immatricolazione disponendo che può essere fatta solo a nome di colui che dichiari di essere titolare di impresa agricola o forestale ovvero di impresa che effettua lavorazioni agromeccaniche o locazione di macchine agricole, nonche' a nome di enti e consorzi pubblici.
Lo dispongono l'articolo 110 del Decreto Legislativo del 30 aprile 1992, n. 285 "Nuovo Codice della Strada", (Immatricolazione, carta di circolazione e certificato di idoneità tecnica alla circolazione delle macchine agricole) e l'art. 294 del relativo Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada, DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA del 16 dicembre 1992, n. 495. Le norme citate riportano anche le sanzioni amministrative comminate in caso di inosservanza delle prescrizioni contenute nella carta di circolazione.

Aggiornata il: 
31/03/2014 - 00:00